Deputazione di Storia
Patria per la Lucania
Sede di Potenza Istituto per gli studi storici dall’ antichità
all’età contemporanea
Deputazione di Storia
Patria per la Lucania
Sezione di Matera New Layer

Fino al 1956, la Deputazione di Storia Patria per la Lucania era annessa a quella della Calabria, in base al regio decreto n. 1176 del 20 giugno 1935, riconfermato dall’art. 1 del decreto n. 245 del 24 gennaio 1947. Nell’ambito della Deputazione calabrese, che operava da tempo e che pubblicava il prestigioso <Archivio Storico della Calabria e della Lucania> (i cui animatori furono, tra gli altri, Umberto Zanotti Bianco, Paolo Orsi e Giuseppe Isnardi) gli storici lucani ebbero una presenza non occasionale: tra gli altri, Paolo De Grazia, Domenico Vendola, Sergio De Pilato, Biagio Cappelli, Raffaele Sarra, Giuseppe Solimene, Tommaso Pedio, Francesco Paolo Nitti, Raffaele Giura Longo.

Biblioteca e Archivio

La Biblioteca della Deputazione di Storia Patria per la Lucania, nata contemporaneamente alla Deputazione stessa, fu inizialmente costituita da singole donazioni e acquisti.

I fondi librari, di prevalente carattere storico, riguardano soprattutto aspetti, problematiche e tematiche relativi al Mezzogiorno d’Italia ed alla Basilicata.